Merkel vede Macron: elezioni italiane come scossa all'Ue

Share

C'è preoccupazione all'interno dell'Unione europea, secondo quanto affermato oggi dalla cancelliera tedesca Angela Merkel e il leader francese Emmanuel Macron.

Dopo i cinque mesi passati prima di veder nascere il nuovo governo tedesco "il lavoro che ci attende è importante in un contesto europeo profondamente scosso dopo la Brexit e dopo il voto italiano che ha visto crescere gli estremismi", ha detto Macron. Macron ha presentato come ormai "indispensabile una tabella di marcia chiara e ambiziosa entro giungo" per rifondare l'Unione europea: un modo unitario per affrontare una serie di sfide, come appunto l'immigrazione e l'ascesa del populismo, ma anche "la difesa, il commercio, la ricerca e l'istruzione - ha aggiunto - in un momento in cui le tensioni internazionali stanno crescendo".

Juventus, Allegri: "Real? L'anno scorso abbiamo eliminato il Barça..."
Ho una squadra di giocatori responsabili. "Dobbiamo vincere per far giocare il Napoli con sette punti di svantaggio". Se sono fiducioso? L'anno scorso battemmo il Barcellona, magari quest'anno batteremo il Real Madrid ...

La cancelliera tedesca Angela Merkel, da par sua, ha annunciato una riunione Francia-Germania per preparare importanti decisioni sulla politica migratoria in vista del vertice europeo di giugno. Entro giugno è quindi necessario "arrivare a una soluzione per la politica europea sull'asilo", uno dei temi al centro del colloquio tra i due. Allo stesso tempo gli investigatori russi hanno aperto un'inchiesta per tentato omicidio della cittadina russa Yulia Skripal, la figlia dell'ex spia Serghiei, entrambi avvelenati a Salisbury con un potente agente nervino di cui il governo britannico accusa il Cremlino. "E' una situazione estremamente difficile", studieremo "insieme la reazione più appropriata".

Share