Il meteo di giovedì 15 marzo a Brescia e provincia

Share

Domani, giovedì 15 marzo: dalle prime ore della giornate la regione sarà interessata da precipitazioni diffuse, in estensione da Ponente a Levante. Fenomeni in attenuazione solo nella notte.

Condizioni di tempo instabile con piogge diffuse al mattino e al pomeriggio, localmente più intense nel corso delle ore pomeridiane sui settori occidentali; nevicate anche abbondanti sulle Alpi oltre 1000 metri. Mari molto mossi o agitati quelli meridionali.

Sabato 17 marzo, Papa Francesco visiterà Pietrelcina luogo natale di Padre Pio
E alle 15.45 gli incontri, le parole e i gesti più importanti della giornata di Francesco. Questo sito utilizza cookies tecnici e di analisi statistica, propri e di terze parti.

Temperature in ulteriore lieve diminuzione. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel Bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento. Attese piogge e temporali sparsi su tutte le regioni con i fenomeni più intensi specie sul versante Tirrenico. Per l'inizio della prossima settimana assisteremo ad un ritorno parziale del freddo anche sull'Umbria con giornate dal sapore invernale sia lunedi e martedi con piogge sparse, venti sostenuti settentrionali e nevicate anche a quote basse (600-800) metri, mentre le temperature continueranno a diminuire. Sono previste, infatti, piogge con possibilità di rovesci o locali temporali.

Oggi in tutte le regioni nuvolosità variabile: a tratti si osserveranno alcune schiarite, più ampie al Nordovest e, dal pomeriggio, sulla Sicilia. Le temperature massime si abbasseranno ulteriormente, fermandosi tra gli 8 e i 14 gradi, un anticipo del freddo che entrerà dalla prossima settimana. Le temperature, soprattutto le minime, come detto rimarranno comunque abbastanza elevate.

Share