Violenza sessuale con rapina alla fidanzata: trentenne viterbese in manette

Share

Notte di violenza a Milano in zona Ripamonti.

Incubo in via Chopin, Milano, dove lunedì sera uno studente di 22 anni è stato pestato e la sua fidanzata 19enne è stata violentata. L'aggressore, armato, è poi scappato con l'automobile dentro cui la coppia si era appartata.

Giornalismo in lutto: è morto Luigi Necco
A sparare tre uomini inviati da Vincenzo Casillo 'O Nirone , luogotenente del boss della camorra Raffaele Cutolo . Il gesto fece scalpore, e Necco ne parlò durante la trasmissione televisiva.

Ha approfittato della folla di persone che nelle ore di punta si accalca sui treni della metropolitana milanese per appoggiare il suo corpo su quello di una ragazza e palpeggiarla. Poi, insieme sono stati abbandonati in strada - senza auto, portafogli, telefoni - dall'aggressore che è andato via, facendo perdere le proprie tracce. La ragazza è stata medicata alla Mangiagalli. In quel caso ad entrare in azione erano stati cinque ragazzi romeni, tra cui due minorenni, poi fermati dai poliziotti della Squadra Mobile.

Gli stessi agenti hanno poi ascoltato la vittima e hanno acquisito i nastri delle telecamere di sicurezza della metro, che hanno incastrato il 65enne.

Share