Pd: Delrio, non cerchiamo nuovo capo ma nuova direzione

Share

Un governo di scopo se lo chiede il presidente.

Hanno aperto un piccolo caso politico, già parzialmente rientrato, le parole di Graziano Delrio, il ministro delle Infrastrutture del Pd che stamattina in un'intervista a Radio Anch'io era sembrato aprire all'ipotesi di un ingresso del Partito Democratico nel prossimo governo. "Si valuterà, il presidente della Repubblica ha sempre la nostra massima considerazione" ha detto in radio il ministro dei Trasporti, aggiungendo che "noi siamo all'opposizione non per un capriccio ma perché gli elettori ci hanno messo lì". "Non c'entrano i destini personali", ha aggiunto Delrio a proposito di una sua eventuale candidatura alla segreteria del Pd. "Noi siamo disponibili ad ascoltare, diversamente da quello che hanno fatto Lega e M5S nel corso dell'ultima legislatura". Non auspichiamo un governo M5S-Lega perché hanno fatto promesse che non sono realizzabili. Ci hanno detto che adesso tocca a loro.

Disease X: allarme malattia X, potrebbe essere la prossima epidemia mondiale
Gli esperti però ritengono più probabile che la Malattia X possa essere una mutazione di quelle proprie degli animali , selvatici e domestici.

"Non c'è la percorribilità di un governo politico con i Cinque Stelle".

Nicola Zingaretti segretario del Pd "non l'ho escluso, è uno dei nomi che può dare un contributo per la riscossa del Pd, ma non è il momento della scelta dei nomi".

Share