Il Consiglio Stato boccia i ricorsi,ok alle trivelle in Adriatico

Share

In premessa la decisione, dunque: l'ennesima pronunciata in materia. "In realtà, in questi anni il ministero dell'Ambiente ha emanato 9 provvedimenti di Via", ossia di valutazione di impatto ambientale, "favorevoli all'uso dell'air gun in Adriatico su ben 11 zone: su alcune aree si potrà passare con l'air gun due volte, nel mare davanti alle Marche, o addirittura tre, davanti alla Puglia", fa notare Augusto De Sanctis del Forum H2O, che ricorda come quello per Spectrum Geo sia relativo a due istanze di prospezione su circa 3 milioni di ettari.

Sia la Regione Abruzzo che la Puglia avevano chiesto l'annullamento del parere di compatibilità ambientale rilasciato dal Ministero. Le sentenze sono tre, srcive Ansa, (IV sezione del Consiglio di Stato). Stesso copione per il ricorso di primo grado dell'Abruzzo, finito prima di nascere e respinto nel 2015 per un errore nella notifica dell'atto, inviato a un vecchio indirizzo della società. Secondo i ricorrenti, Regioni Abruzzo e Puglia, questo può causare danni. La Puglia aveva tirato in ballo anche un progetto di ricerca sul monitoraggio e conservazione dei cetacei in Italia, e il principio di precauzione in base al quale non ci sono abbastanza elementi per dire se gli "air gun" sono rischiosi. "I motivi, - scrivono - i giudici, sono in parte infondati e in parte inammissibili". La sentenza è destinata a riaccendere il braccio di ferro tra governo ed enti locali in tema di indagini geofisiche nel settore degli idrocarburi, dopo che il Mise, su iniziativa della viceministra Teresa Bellanova, aveva stoppato l'efficacia dei nuovi permessi viceversa rilasciati dal ministero dell'Ambiente il 26 settembre 2017.

Agente Lautaro Martinez: "Con l'Inter fatta al 90%. Se andrà via Icardi…"
In un'intervista a Espacio Acadé , l'agente del giocatore Beto Yaque , si esprime così sul futuro dell'attaccante ... Racing , promesso all'Inter . "Lautaro all'Inter è fatta, al 90%, solo visita e dettagli". " Martinez sarà dell'Inter se verrà prenderà numero 9 ".

Una novità che spiana la strada alle trivellazioni, lo riporta l'ANSA, così via libera alla ricerca di gas al largo della costa adriatica, dall'Emilia Romagna fino alla Puglia. Nulla osta che si aggiungevano a quelli già rilasciati in precedenza, contestati da Regione e Comuni e oggi in parte "riabilitati" dal Consiglio di Stato.

TUTELARE L'AMBIENTE. "La nostra è una presa di posizione - continua la nota - coerente, testimoniata da atti e voti in Parlamento e in Regione e dall'attività di informazione e sensibilizzazione che abbiamo svolto sui territori, che vogliamo tutelare da questa minaccia".

Share