Taranto, pensionato 83enne trovato strangolato nella sua abitazione

Share

La vittima si chiamava Mario D'Amato, un ex idraulico, non si conoscono le circostanze che avrebbero portato all'omicidio.

Un pensionato di 82 anni e' stato trovato privo di vita nel pomeriggio di domenica 11 marzo all'interno del suo appartamento in Via D. Peluso all'angolo con via Dante.

Ascoli: aggrediti Parlati e Venditti al rientro da Venezia
I due stavano rientrando nelle rispettive abitazioni nel centro storico della città, reduci dalla trasferta di Venezia finita con la sconfitta dell'Ascoli per 1-0.

Un muratore di 27 anni, C.C., si è costituito presso il comando provinciale dei Carabinieri, riferendo di aver ucciso l'anziano la sera precedente dopo un diverbio per una piccola somma di denaro. Probabilmente l'anziano è stato strangolato dopo una lite.

Secondo quanto riferito dal ventisettenne, il pensionato lo avrebbe colpito con un bastone e lui avrebbe reagito stringendo le sue mani intorno al collo dell'uomo fino a strangolarlo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Taranto, il sostituto procuratore di turno, Giovanna Cannarile, il medico legale, i militari della sezione scientifica del reparto operativo.

Share