Precipita elicottero a New York

Share

"Il pilota si è liberato, gli altri cinque no", ha detto ai giornalisti il commissario dei vigili del fuoco Daniel Nigro durante una breve conferenza stampa.

Un elicottero turistico, e' precipitato nelle acque dell'East River, a nord della Roosevelt Island. I subacquei sono dovuti scendere sott'acqua a 15 metri di profondità, a temperature vicine allo zero, per salvare i passeggeri del velivolo. Anche lui è stato ricoverato in ospedale.

Cina, Xi Jinping presidente a vita: rimosso il limite dei due mandati
Le decisioni sono già stata prese nelle sedi del Partito comunista cinese: il XIX Congresso tenuto lo scorso anno, il Comitato centrale.

Poco dopo l'incidente, sul posto sono arrivate diverse barche di soccorso e tutte le persone a bordo dell'elicottero sono state recuperate. L'elicottero, un Eurocopter AS350, era di proprietà dalla Liberty Helicopters, una compagnia che organizza voli turistici sopra New York. Lo schianto è avvenuto poco dopo le diciannove locali, non lontano dalla Gracie Mansion, la residenza ufficiale del sindaco Bill De Blasio. Pochi minuti prima di precipitare aveva segnalato problemi al motore. Le autorità newyorkesi non hanno citato al momento nessuna causa per questo incidente, indicando semplicemente che l'Autorità federale per la sicurezza dei Trasporti, il National Transportation Safety Board, è stato incaricato dell'inchiesta. Il cielo di New York e' costantemente sorvolato da elicotteri con a bordo turisti, businessman, controlli del traffico e team medici, e gli incidenti non sono rari.

Share