Mourinho: "Mai visto il Milan come il più grande rivale"

Share

Una cosa è il protocollo, una è la realtà. Lo seguo in Italia e in Portogallo e l'ho avuto in una mia partita: in quest'ultima occasione non mi è piaciuto, una cosa è il protocollo ed un'altra è la realtà.

Il centrale serbo ha poi parlato della stagione dei Red Devils sotto la guida di José Mourinho: "Il campionato ormai è difficile, ma la Champions si potrebbe vincere".

110 anni di Inter? Questi anni senza titoli sono di transizione e bisogna accettarli con tranquillità e con speranza. Da tifoso fanno soffrire, cerco sempre di seguire i risultati anche quando non posso vedere le partite. E poi non dev'esserci un minuto di interruzione specie nelle partite importanti, ma il VAR è per gli errori evidenti. E questo per me è un grande orgoglio.

Читайте также: Pioli: "Davide era speciale, porteremo avanti i suoi insegnamenti" Sport

Ti aspetti la vittoria della Juventus contro il Tottenham? Allenerei l'Italia? No, perchè in Italia ci sono tanti allenatori bravi e se ne vuoi prendere uno di ogni fascia ci sono, ci sono tanti tecnici di qualità e non credo ci sia bisogno di un tecnico straniero. A Wembely dopo i primi minuti nessuno si aspettava che avrebbero potuto vincere.

Con Conte tutto risolto? Tornato allo United il francese non è stato in grado di ripetere quanto fatto con la Juve, tanto che il rapporto con la società e con Mourinho si è inclinato e le basi per la permanenza in Inghilterra al momento sembrano non esserci.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share