Omicidio dei coniugi a Cison di Valmarino: arrestato il presunto assassino

Share

Ultime notizie: risolto il caso degli anziani massacrati a Rolle? E' lui l'uomo fermato nella notte dai carabinieri con l'accusa di avere barbaramente assassinato a colpi di spranga e coltellate la coppia di settantenni, Loris Nicolasi e Anna Maria Niona, uccisi in giardino la mattina dello scorso 1° marzo.

L'omicidio di Loris Nicolasi e Anna Maria Niola sarebbe maturato per motivi economici, stando a quanto appreso dall'Ansa. Il provvedimento del pm Davide Romanelli gli è stato notificato, stamane, nella caserma del Comando Provinciale di Treviso. L'uomo è stato poi portato in carcere, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Napoli, Leno per il dopo Reina: "Onorato di essere accostato al Napoli"
Ovvio, non è l' unica pista che ha in mente il ds Giuntoli: perché in Italia insegue da tempo Perin del Genoa . Potrebbe rientrare Contini anche perchè il Napoli ha bisogno di inserire nella lista un prodotto del vivaio.

L'assassino aveva dato numerosi fendenti all'uomo, quasi tutti con molta violenza di cui uno mortale, al collo, mentre si era accanito meno sulla donna, dandole un solo fendente fatale al torace e poche altre pugnalate. A scoprire i cadaveri della coppia di anziani era stata la figlia Katiuscia, che aveva trovato la casa a soqquadro e i corpi dei genitori riversi nel giardino.

Alberto Furlanetto, l'anatomopatologo che il 5 marzo aveva svolto l'autopsia, dalle modalità del duplice omicidio aveva ipotizzato che il vero scopo dell'aggressione fosse stato, probabilmente, Loris Nicolasi, ex bidello che dopo la pensione aveva gestito per un po' un'osteria in paese.

Share