Juventus, Champions in HD: i numeri di Higuain e Dybala

Share

Non mi interessano nemmeno i complimenti: io penso solo a lavorare in silenzio. Con anima, carattere ma soprattutto cuore. Va detto anche che prima dell'ingresso del numero 26 svizzero fra i bianconeri, lì a destra Son passava molto allegramente (scusate ma ci stava).

Sci, coppa del mondo: Mikaela Shiffrin regina dello slalom
Out Irene Curtoni, caduta a qualche centinaia di metri dal traguardo, così come Roberta Midali. Così diventa inutile provarci e rischiare di peggiorare la situazione".

La rivincita è arrivata lo scorso anno, quando la squadra bianconera ha eliminato il Barcellona nei quarti di finale: all'andata i blaugrana sono crollati sotto i colpi di Paulo Dybala (autore di una doppietta), finendo per capitolare 3-0. Avevamo praticamente perso la qualificazione, ma la Juve non si arrende mai. Questo è accaduto a Londra. "Vogliamo vincere tutte e tre le competizioni, continueremo a lottare passo dopo passo". Nonostante nessuna decisione sia stata ufficialmente ancora presa - secondo quanto riportato dall'edizione odierna di 'Tuttosport' - pare che tra le ipotesi più accreditate ci sia quella di un possibile ritiro dal calcio giocato da parte di Buffon, che andrebbe così ad occupare una posizione dirigenziale della Juventus. "Non potrei essere in un posto migliore". Noi abbiamo bisogno di lui e il gol in Champions può fare bene a lui e alla squadra. È questione di tempo. In Champions League la Juve attende la conclusione degli ottavi e il seguente sorteggio per conoscere l'avversaria nei quarti di finale. Triplete? E' il nostro obiettivo. La squadra non gira, regala ampi spazi tra le linee di difesa e centrocampo, subisce in continuazione gli strappi di Son e la fisicità di Kane e non riesce a rendersi pericolosa dalle parti di Lloris. Ora ci saranno due test importanti, di cui uno contro la Spagna, un'ottima occasione per mostrare il nostro potenziale in vista della Coppa del Mondo. Puntiamo al massimo, con umiltà.

Share