Formula 1, Vettel miglior tempo e tanti giri nei test del Montemelò

Share

L'aussie è risultato il più rapido ed ha coperto 165 giri, ovvero una distanza pari a circa tre gran premi, senza riscontrare a fine giornata alcun problema di tipo fisico e con una Red Bull che è sembrata super.

"Sebastian al mattino ha montato un treno di gomme Hypersoft e ha portato la Ferrari SF71H a siglare il tempo di 1'17" 182.

Distanti dalla Ferrari sia la Mercedes che la Red Bull: Bottas, al volante della freccia d'argento, non è andato oltre il settimo tempo mentre Max Verstappen ha ottenuto il decimo, e ultimo, tempo dell'intera sessione. Sul podio odierno sale anche Pierre Gasly (1'18 " 363) con la Toro Rosso.

Buona anche la prestazione della Renault di Nico Hulkenberg, che si pizza al terzo posto. Anche in quest'ultima giornata conclusiva gli 12 piloti in pista hanno percorso tantissimi km (6.005, in tutto), per un totale di 1.290 giri.

Balotelli: "Un nero nella Lega? Vergogna". Salvini: "SScarso in campo e fuoti"
Lo dice il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in un videomessaggio . Il voto ha "punito l'arroganza di Renzi e dei suoi ".

"A chiudere la "top 5" della mattinata è la MacLaren di Vandoorne che sfiora il tempo medio di tutti gli altri piloti fuori dalle prime cinque posizioni (1'19"), ma li precede con un crono di 1'18" 858. Il finlandese è arrivato a quota 157, riuscendo a fare una simulazione di gara, però poco indicativa per il pubblico: sulla Ferrari numero sette sono state montate gomme già usate, di mescola supersoft, media e hypersoft, quando in teoria le gomme che verranno utilizzate per il Gp di Barcellona saranno le medie, le soft e le supersoft. Se Ferrari non si distingue dalla Mercedes, non mi interessa.

Continuano a deludere Williams e Force India.

Un lavoro che è stato prontamente confrontato con quello di Mercedes e Red Bull evidenziando dei livelli di performance molto simili tra i tre team.

Share