Ryanair: 37 nuove rotte in Italia nella prossima stagione invernale

Share

Dopo la decisione della compagnia irlandese Ryanair di chiudere la base di Trapani, mantenendo soltanto 4 voli, ha acceso la polemica in tutta la provincia.

L'Aeroporto di Trapani ha annullato il bando di gara per le rotte. "I tre aeromobili basati a Trapani la scorsa estate saranno ricollocati in altre destinazioni del network di Ryanair e, purtroppo, questo si tradurrà con la perdita di 18 rotte, circa 1,1 milioni di passeggeri all'anno e 820 posti di lavoro in loco". "Non riapriremo la base quest'estate".

"I profeti di sventure sono stati anche questa volta smentiti - ha aggiunto il Presidente Oliverio - mentre si conferma che quando si lavora per il bene della Calabria, come noi stiamo facendo, arrivano i risultati". Nel corso della conferenza stampa il CEO della compagnia Ryanair ha anche parlato delle regole sui bagagli. "Le autorità dovrebbero guardare altre cose e non questa, che è una questione di policy di una compagnia". La notizia, ora confermata da una nota ufficiale Ryanair, è la cancellazione definitiva della base di Trapani, già chiusa a ottobre scorso.

L'agente di Buffon: "Se continua è per essere protagonista"
E' chiaro che il Pallone d'Oro ha un fascino particolare e gli manca. E nel Napoli , nella Napoli sportiva, tutto questo c'è.

All'inizio di febbraio, il Tar di Palermo aveva accolto il ricorso di Alitalia contro il bando indetto da Airgest, la società di gestione dell'aeroporto di Trapani Birgi, per garantire l'operatività dello scalo per i prossimi 28 mesi.

A chiederli è il deputato regionale Sergio Tancredi, primo firmatario di una mozione del gruppo parlamentare M5S all'Ars che rivolgendosi al presidente della Regione Nello Musumeci e all'assessore Armao impegna il governo a proporre le norme a supporto di una strategia di bilancio utile non solo a salvare Airgest, ma soprattutto a rilanciarla e metterla a regime.

Share