Liguria, gelide notti e Allerta meteo per neve su tutta la regione

Share

Una situazione di freddo intenso che continuerà anche per la giornata di domani, martedì 27 febbraio mentre, mercoledì 28 sono attese precipitazioni sul Centro Ponente della regione con probabili spolverate nevose anche lungo le coste.

Questo è quanto è emerso dai dati presentati oggi da ARPAL nella Sala della Protezione civile regionale alla presenza del Presidente di Regione Liguria, all'assessore regionale alla Protezione regionale e a Sergio Gambino consigliere delegato alla Protezione civile del Comune di Genova.

Salse, sughi e concentrati di pomodoro: obbligatoria l'origine in etichetta
Se le fasi avvengono nel territorio di più Paesi , possono essere utilizzate, a seconda della provenienza, Paesi Ue , Paesi non Ue , Paesi Ue e non Ue .

Zona C: allerta gialla sino alle 23.59 di mercoledì 28 febbraio; allerta arancione dalle 00.00 alle 18 e gialla fino alle 23.59 di giovedì 1 marzo. In termini assoluti ancora Poggio Fearza (Imperia) con -15.6°C e Calizzano (Savona) con -15.2°C hanno registrato i valori più bassi, che sono stati abbondantemente sotto i -10°C in diverse località dell'entroterra: in provincia di Savona Piampaludo -15°C e Montenotte Inferiore -14.7, in provincia di Genova Cabanne -14.5°C e Santo Stefano d'Aveto -13.5°C, in provincia di Imperia, oltre a Poggio Fearza, colle Belenda -13.4°C, in provincia di La Spezia Casoni di Suvero -10.7 e Scurtabò -10.6°C. L'allerta, dunque, come riporta Repubblica.it, si estende fino alla mezzanotte di domani, arco di tempo durante il quale dovrebbero esserci abbondanti nevicate anche a bassa quota. Dalle prime ore di giovedì nevicate diffuse a tutte le quote su tutta la regione a partire da Ponente con cumulate deboli sulla costa, tra moderate e forti nell'interno. Venti da Nord di burrasca forte su AB, burrasca su CDE con raffiche fino a 80-90 km/h. Sono infatti attese nevicate (anche a carattere di rovescio) dalle prime ore della notte con spolverate sulla costa di A e B, dall'imperiese al genovesato di Levante. Condizioni di elevato disagio per freddo. Neve fino al livello del mare e questa mattina parte della Liguria ha le spiagge bianche: un manto nevoso esiguo che raggiunge 1-2 centimetri, ma che comunque crea disagi non da poco. Possibili gelate diffuse con episodi di gelicidio nelle vallate interne. Venti forti da Nord, Nord-Ovest su ABD. Disagio moderato per freddo.

Share