Ciro, il bimbo-eroe di Ischia, premiato da Mattarella

Share

Le mancano, dalla nascita, l'avambraccio e la mano sinistra.

"Nonostante sia giovanissima - si legge nella scheda del Quirinale dedicata a Margherita Borsoi - è stata la prima atleta con disabilità a prendere parte al campionato internazionale di taekwondo, dove ha conseguito ottimi risultati".

Perugia, accoltellato mentre affigge manifesti di Potere al popolo
In base a quanto poi riferito dal 37enne alla polizia, l'uomo è stato accerchiato da alcune persone non ancora identificate. La polizia è intervenuta dopo che una telefonata anonima al 113 aveva segnalato una rissa.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha premiato il piccolo Ciro Marmolo, l'11enne di Ischia che salvò i suoi fratelli durante il terremoto di Ischia dello scorso agosto. Sono giovani, nati tra il 1999 e il 2007, che rappresentano modelli positivi di cittadinanza e che sono esempi dei molti ragazzi meritevoli presenti nel nostro Paese. Nel corso della cerimonia il presidente Mattarella assegnerà una targa come ulteriore riconoscimento per tre iniziative collettive realizzate per contrastare il degrado urbano, per promuovere la conoscenza del territorio e per l'impegno in opere di volontariato.

La chiusura della campagna elettorale del MoVimento 5 Stelle si svolgera' a Roma a piazza del Popolo a partire dalle ore 17.30 di venerdi' 2 marzo.

Share