Chelsea, i tifosi con Conte: "Ecco perché deve restare"

Share

Antonio Conte e Josè Mourinho domenica si ritroveranno uno di fronte l'altro.

Un lungo e acceso botta e risposta di cui ora nessuno vuole più parlare: dopo i fuochi di artificio delle scorse settimane, Mourinho e Conte scelgono la via del silenzio sul loro scontro verbale a due giorni da Manchester United-Chelsea, gara fondamentale in chiave Champions con le sue squadre separate da appena quattro punti in classifica. Ecco le parole dei due protagonisti. "Non è una questione che mi interessa". Che sono stati ringraziati anche in rete qualche giorno fa per la vicinanza dimostrata in questi mesi fatti di risultati altalenanti e voci di addio dettate anche dai complicati rapporti con Marina Granovskaia, 42enne ceo del Chelsea. La cosa più evidente è stato il supporto da parte dei tifosi a Conte, con le solite canzoni. Noi due abbiamo detto la nostra.

Pessina-Marilungo-Granoche per il 3-0 dello Spezia alla Salernitana
Netto il 3-0 con cui i liguri hanno la meglio sui campani con la gara già in discesa al 21′ quando Pessina trova la via del gol. Al quarto d'ora arriva il primo tiro nello specchio con Kiyine che scaglia un destro dalla lunetta che Di Gennaro para a terra.

Il tecnico del Chelsea, in conferenza stampa, lascia tutti di stucco sulla stretta di mano: "Non sono interessato a parlare oltre di questo argomento", ha liquidato l'argomento l'ex CT. Questo invece Mourinho: "Non voglio parlare di questa storia, non intendo dire nulla". Sappiamo che Conte potrebbe anche salutare il Chelsea a fine stagione, ma i tifosi apprezzano tanto lui e il calcio che la squadra propone.

Share