Corruzione Sicilia : Arrestato anche il sindaco Acireale

Share

Tra le persone destinatarie della misura in carcere anche il Sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo.

La Procura Distrettuale Antimafia di Catania ha emesso otto ordini di custodia cautelare (5 in carcere e 3 ai domiciliari). Gli arresatti sono accusati a vario titolo di corruzione e turbativa d'asta.

Barbagallo, 43 anni, ingegnere, era stato eletto alle amministrative del maggio 2014 come candidato sindaco espresso dal movimento civico "CambiAmo Acireale". Laureato in ingegneria civile all'università degli Studi di Catania con una specializzazione in idraulica è un libero professionista. Politicamente è considerato vicino al deputato regionale Nicola D'Agostino. Grazie ai servizi di controllo del territorio, specialmente dedicati a quegli esercizi pubblici che rimanendo aperti in ore serali e notturne sono maggiormente esposti agli assalti della criminalità, gli agenti del Commissariato di Acireale hanno arrestato in flagranza di reato il pluripregiudicato Salvatore Costanzo, 33 anni, resosi autore di una tentata rapina ai danni di un distributore di carburanti e, poco dopo, di un'altra - questa volta messa a segno - ai danni di un'altra stazione di servizio. L'organizzazione sportiva non è però coinvolta.

Ragazzina picchiata in un parco, arrestato un giovane di 21 anni
Inoltre è stato ritrovato il telefono cellulare della ragazza, grazie alle indicazioni fornire agli inquirenti dall'arrestato. Il 21enne italiano si trova ora nel carcere di Sollicciano, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Oltre a Barbagallo, sono finiti in manette un membro della giunta comunale e due dipendenti pubblici in servizio presso il Comune di Acireale. Tuttavia, nella certificazione redatta dal citato dirigente, sono state indicate operazioni di verifica strutturale presso il cimitero in realtà mai effettuate. E' proprio DI STEFANO che, sugli accordi con LEONARDI, afferma: "già ce l'ho tutto impostato...dobbiamo aggiungere almeno tre quattro verbali di sopralluogo... li sta preparando perché io non so le date.li sta preparando lui".

La SAPIENZA in seno al citato Comitato ricopre un ruolo istituzionale di referente per gli Enti locali della Sicilia Orientale che intendono richiedere erogazioni pubbliche a favore dello sport: in particolare, esprime un parere tecnico vincolante sulle proposte che le vengono presentate, per poi inoltrarle alla sede romana del Comitato ai fini dell'erogazione del finanziamento. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Share