Corruzione nella pa: "La Sicilia in linea con il resto dell'Italia"

Share

Proprio in merito al rapporto di collaborazione con i Comuni, finito in passato al centro delle critiche della Corte dei Conti e definito non soddisfacente a causa dei ritardi nella trasmissione degli atti, Zuccherelli ha espresso un auspicio a margine dei lavori: "Spero che inizi una nuova epoca di collaborazione reciproca, e che si possa pervenire al massimo grado di collaborazione", ha affermato. Sullo scandalo della gestione dei fondi per i disabili, aggiunge Savagnone, c'è stata una "sostanziale inerzia delle amministrazioni danneggiate": la Regione e, per l'Aias, l'Asp di Palermo.

Raddoppiano in Sicilia le condanne per danno erariale a carico di amministratori e dipendenti pubblici. Allo Stato andranno 3 milioni e 4221 mila euro, alle aziende sanitarie oltre 888 mila euro. Varie le condanne per danno all'immagine. Finalmente dopo un anno di protesta, quelle che erano soltanto voci di corridoio e accuse a detta di molti immotivate, trovano riscontro nella relazione della Corte dei conti.

Europa. L'Atalanta si illude per 83′, il Milan agli ottavi
Bene anche Marsiglia, Athletic Bilbao e lo Sporting Lisbona , nell'avere la meglio su Braga, Spartak Mosca e Astana. Per decisioni prese dal Comitato Esecutivo UEFA, squadre ucraini e russe non potranno affrontarsi.

"Per quanto abbiamo esaminato, fino all'anno scorso e qualcosa anche quest'anno, la situazione dei conti della Regione non è allarmistica". Tra un paio di mesi, ad aprile, potremmo essere più precisi. "E' auspicabile comunque che la Procura non sia chiamata ad agire, perché ciò vorrebbe significare che tutto si sarà svolto nella correttezza assoluta". L'allarme di un ente pubblico è la cassa.

L'ha sostenuto la procuratrice regionale della Corte dei conti Antonietta Bussi, nel suo intervento alla cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario della magistratura erariale sarda.

Share