Anna Mazzamauro: "Non è stato Enrico Brignano a picchiarmi"

Share

Dopo l'intervista al Messaggero, in cui Anna Mazzamauro rivelava di essere stata malmenata (e di avere riportato danni permanenti per questo), l'indimenticabile signorina Silvani, consegna la sua verità a Peter Gomez nel corso de La Confessione che andrà in onda sul canale Nove venerdì 23 febbraio alle 23.00. Anna Mazzamauro ha raccontato che, dopo aver accavallato involontariamente una sua battuta su quella di un altro attore, è stata strattonata con forza da una persona tanto che il menisco si è spostato dall'orecchio, ma ha 'scagionato' Enrico Brignano. "Un danno a vita" ha tenuto a precisare.

Le polemiche non si erano fermate: Brignano aveva dimostrato con un video di venticinque secondi di non avere assolutamente strattonato l'attrice causandole una lesione all'orecchio.

"Queste oche del Campidoglio starnazzavano per annunciare a Roma che stava per arrivare il barbaro", ha dichiarato usando il modo di dire nato dalla celeberrima, storica leggenda: quella che vede appunto protagoniste le Oche del Campidoglio - dove oggi è notoriamente situata la sede del Comune di Roma - le quali, nel 390 a.C., starnazzarono tutte insieme così forte al punto da avvisare i Romani che i Galli di Brenno che assediavano la Città stavano per raggiungere il colle. A peggiorare le cose ci sarebbe il fatto che la produzione del film abbia "messo tutto a tacere".

Ambasciata Usa sotto attacco in Montenegro, un morto
L'ambasciata americana ha invitato i cittadini statunitensi ad evitare l'area dell'attentato e luoghi affollati. Nulla si sa ancora sull'identita' dell'attentatore e sui motivi del suo gesto.

Nella stessa intervista, la Mazzamauro parlerà anche del rapporto ambivalente avuto con Paolo Villaggio nel corso della sua lunga carriera. "E allora, lei signor Gomez, mi lasci parlare".

Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Share