Fabrizio Corona fuori dal carcere? Tutte le novità

Share

Fabrizio Corona, la cui condanna definitiva scadrà nel 2021, potrebbe quindi uscire presto dal carcere per frequentare una comunità per disintossicarsi dalla dipendenza, psicologica più che fisica, dalla cocaina.

"La gente pensa: povero figlio".

Così questa mattina, Fabrizio Corona esce dal carcere di San Vittore, dove da tempo l'ex re dei paparazzi stava scontando una condanna di quasi dieci anni dovuta a un cumulo di pene. Poco prima il pm Dolci, richiamandosi ad una memoria e agli atti (la Procura di Locri indaga per riciclaggio sul passaggio della casa) aveva evidenziato i "profili di opacità" che hanno riguardato la vendita dell'immobile, che fu intestato "fittiziamente" a Marco Bonato, ex collaboratore di Corona.

Giucas Casella costretto a lasciare L'Isola: Mara Venier interviene
Si potrà in ogni modo consolare ripensando al bacio focoso che gli ha dato stasera Francesca Cipriani in un momento di euforia. Difatti quest'ultimo, facendogli i dovuti controlli, ha notato una costola incrinata.

La stessa richiesta era stata respinta il 13 settembre scorso da un altro giudice della Sorveglianza, che motivava la non scarcerazione per via dell' "attuale pericolosità sociale" di Fabrizio Corona.

Ora il provvedimento emesso, che permette a Corona di uscire già oggi da San Vittore, dovrà essere, però, confermato in un'udienza davanti a un collegio della Sorveglianza a fine marzo. Corona però potrà uscire dalla sua abitazione soltanto per recarsi a Limbiate, in Brianza. Nel 2015 aveva ottenuto l'affidamento in prova dal tribunale di sorveglianza ed era tornato anche alla sua vecchia vita: serate in discoteca come ospite, testimonial per aperture di nuovi negozi e anche contestate vacanze in yacht assieme alla sua nuova fidanzata, Silvia Provvedi.

Corona era in affidamento terapeutico a casa dopo un periodo in comunità ma, dopo una nuova misura cautelare che lo colpì, Di Rosa revocò provvisoriamente l'affidamento.

Share