Napoli-Lipsia: probabili formazioni e ultime news (Europa League 2017-18)

Share

Il Napoli in gol in entrambi i tempi di gioco è offerto a 2.90, mentre un successo partenopeo a rete inviolata sale a 3.50 (Squadra di Casa Vince a 0).

Gulacsi; Laimer, Orban, Upamecano, Klostermann; Sabitzer, Kampl, Keita (dal 40′ s.t. Demme), Bruma (dal 34′ s.t. Forsberg); Werner, Poulsen (dal 37′ s.t. Augustin) All.

Riemerge nell'atteggiamento del Napoli la delusione della stagione 2014-15 quando il cammino in Europa League (terminato in semifinale contro il Dnipro) tolse preziose energie in un campionato che vide i partenopei andare non oltre un deludente quinto posto. A centrocampo, Diawara in regia, coadiuvato da Zielinski e Rog; davanti tridente inedito con Ounas e Insigne a supporto del falso nueve Jose Callejon. Per coerenza adesso a Lipsia dovrebbe mandare in campo anche qualche Primavera e risparmiare pure il viaggio ad alcuni giocatori.

L'Intervista, Gigi Buffon: 'Con Ilaria D'Amico è finché morte non ci separi'
Penso che alla fine, come in tutte le cose, c'è un dare e un avere e io ho ricevuto tanto da lei e penso di aver dato tanto... Questa settimana ospite di Maurizio Costanzo troviamo proprio lui virgola uno dei giocatori più amati della Juventus ...

Niente da fare, quindi, per tutti i tifosi del Napoli che intendono seguire la partita in chiaro di oggi: vi annunciamo, infatti, che sul canale gratuito Tv8 sarà trasmessa la diretta esclusiva di Steaua Bycarest - Lazio in programma sempre alle ore 21. La Lega in questo non ci aiuta. "Sul lungo periodo ci può portare dello stress, ma ora pensiamo solo a domani sera". C'è grande attesa per scoprire la formazione che Maurizio Sarri proporrà dal 1′ contro il Lipsia. Il Lipsia è una squadra giovane che ha fame di successo.

In campionato le sue presenze sono state sedici, in Youth League cinque risultando uno dei più utilizzati nelle giovanili azzurre. Per il Napoli invece i precedenti con il calcio tedesco sorridono e portano in dote l'unica affermazione internazionale nella storia del club: l'allora Coppa Uefa 1988/89, quando il Napoli di Maradona si ritrovò unica semifinalista italiana con tre club tedeschi, rispettivamente Bayern Monaco, Stoccarda e Dinamo Dresda. Si gioca allo stadio San Paolo di Napoli. Colpevole però sul gol preso dal Napoli dove ha regalato palla in fase di impostazione e permesso al Lipsia di ripartire e di far gol.

Ralph Hasenhüttl, allenatore del Lipsia prossimo avversario del Napoli in Europa League, ha rilasciato un'intervista ai microfoni de Il Mattino. Partita via streaming, attraverso Skygo.

Share