Inter: col Genoa out Icardi, Perisic e… i depressi

Share

Ieri ha sentito un fastidio al quadricipite della gamba, lo valuteremo lunedì.

"Rosi e Galabinov dovrebbero rientrare perché gli ultimi due giorni si sono allenati".

Giungono interessanti indicazioni per i fantallenatori dalla conferenza stampa di Ballardini alla vigilia del match in programma domani sera contro l'Inter. L'Inter sta bene fisicamente, nell'ultima gara si sono espressi bene. È un ragazzo perbene con delle qualità. Dovremo quindi avere tanta personalità.

La gara di Marassi si presenta come un ostacolo piuttosto impegnativo per la convalescente Inter di Spalletti, ancora alla ricerca della forma e del gioco perduti ad inizio dicembre; bravo a far giocare male le avversarie più blasonate, il Genoa di Ballardini si renderà presumibilmente protagonista di una gara attendista, volta ad approfittare al meglio di qualsiasi distrazione nerazzurra.

Hamsik, Juve mondiale ma scudetto a noi
Il membro dell'entourage di Marek Hamsik si è espresso sulla lotta scudetto che vede attualmente protagoniste Napoli e Juventus . Il capitano azzurro si sofferma quindi sul calcio di Sarri: " È bello da guardare ma difficile da imparare .

Il Genoa dal mercato ha preso dei giocatori giusti.

"Vogliamo far emozionare il nostropubblico". E poi essere molto generosi, attenti. "E' un giocatore forte, con personalità".

LA CONVIVENZA TRA BERTOLACCI E VELOSO - "Bertolacci e Veloso possono serenamente giocare insieme". In tutte e due le posizioni ha fatto bene, è positivo avere giocatori così. Ora sta prendendo sempre più confidenza col ruolo di regista. In attacco più Galabinov che Lapadula al fianco di Pandev. "Solo a dire il nome hai detto tutto. è un mostro: quello che mi emoziona e mi fa venire la pelle d'oca é la gente allo stadio che canta le sue canzoni, con il cuore la passione e qualche lacrima".

Share