FIFA, ecco la rivoluzione di Infantino: "Via il mercato di gennaio"

Share

Il presidente della Fifa Gianni Infantino ha in mente degli accorgimenti per migliorare il sistema calcistico mondiale e ha intenzione di presentarli al prossimo comitato esecutivo della Fifa (28 febbraio a Zurigo). Lo ha spiegato lui stesso al quotidiano sportivo francese L'Equipe precisando che il suo piano prevede "undici punti indispensabili" che devono essere analizzati "affinché venga garantita l'integrità del mondo del calcio e ci siano maggiore trasparenza e più equilibrio competitivo". Ma per il presidente della Fifa una delle questioni più importanti da affrontare è quella relative agli agenti e agli intermediari, le cui commissioni dovrebbero essere "fissate da un regolamento". Oggi non ci sono regole. A saltare sarebbe la sessione di mercato invernale.

"Bisogna stabilire un limite - ha continuato Infantino in merito ai milioni di euro finiti nelle tasche agli intermediari - così come alle quantità di denaro pagate per prendere un giocatore: una pazzia le cifre sborsate dal Paris Saint-Germain per Neymar (222 milioni di euro, il più pagato di sempre) e Mbappé (135+45 milioni di bonus)".

Trans, donna transessuale riesce ad allattare. TRANSGENDER ALLATTA IL FIGLIO
Trattamento che le aveva permesso di sviluppare il seno senza il bisogno di sottoporsi ad alcun intervento chirurgico. La terapia selezionata comprendeva appunto ormoni , un farmaco per la nausea e uno per la stimolazione del seno .

Inoltre ha in programma di mettere un limite anche al numero di calciatori sui quali un club può detenere i diritti e alle cessioni in prestito.

Share