Strootman, Napoli e Juve più competitive

Share

Dopo un periodo a dir poco complesso, coi tratti di una vera e propria crisi, la Roma si è ripresa battendo Verona e Benevento nelle ultime due giornate e confida di ripetersi anche contro l'Udinese al Friuli, nella sfida in programma sabato.

Bollette a 28 giorni: su aumenti tariffe indaga Guardia di Finanza
I militari si sono presentati anche nella sede di Assotelecomunicazioni , l'associazione confindustriale che rappresenta tutte le società del settore.

C'è il futuro nei pensieri di Kevin Strootman ed è un futuro tinto di giallo e rosso: il centrocampista olandese si sbilancia sulla sua permanenza alla Roma e lo fa nel corso di un'intervista a 'Sky'. Noi invece l'abbiamo fatto e abbiamo perso Salah, Ruediger e Paredes, prima Pjanic e Benatia. Per questo ho firmato: e' una cosa speciale per me. "Napoli e Juve sono più forti di noi in campionato, ma cerchiamo di lottare per il terzo posto, altrimenti prenderemo il quarto perché una squadra come la Roma deve giocare la Champions". Ma per fare questo dobbiamo migliorare. Ma io sono molto contento di giocare qui, la Roma mi ha aspettato e sostenuto sempre dopo gli infortuni. "In questo momento non voglio nemmeno pensare di andare in un'altra squadra". A colazione, a pranzo, viene negli spogliatoi. "Deve rimanere per tutta la vita a Roma".

Share