Sanremo 2018. Pierfrancesco Favino, la rivelazione sexy del Festival

Share

Canzoni davvero per tutti i gusti.

Felcissimi i vincitori, Ermal Meta e Fabrizio Moro.

Scegliere gli abiti più belli di Sanremo 2018 non è facile, la kermesse canora più seguita in Italia è stata scandita da look eleganti e molto raffinati, in linea perfetta con l'importanza dell'evento, ma anche da scelte più eccentriche. Un colpo di fulmine? "Sì".

Cori e striscioni a inneggiare le Foibe nella concomitanza della Giornata del Ricordo non hanno che dimostrato, ancora una volta, come il movimentismo e l'attivismo spesso si sposino con frange nemiche della democrazia e della Storia che pretendono di difendere. Ed essere 'nazional-popolari' non significa più necessariamente non avere gusto musicale.

Corriere della Sera Caicedo indagato per presunta combine
Tra gli elementi a sostegno della tesi la notevole differenza nelle spese personali dei giocatori da un'estate all'altra. Il Levante , già salvo a quota 45, riceve il Saragozza , terz'ultimo a 42 e bisognoso di punti per restare in Liga .

Michelle Hunziker è stata la vera mattatrice del Festival di Sanremo 2018. Squadra che vince, si sa, non si cambia. Moro: "Abbiamo messo coraggio e speranza sul palco dell'Ariston". Allora nella quarta serata si registrò una media di 54,06%. È il racconto di un mondo da cui si cerca di sfuggire, un mondo diverso da quello che conosciamo. Scritto nel 1977, debutta al Festival di Avignone nello stesso anno. Gli ospiti stranieri quindi dovevano essere scelti con cura per non sprecare denaro, ma gli investimenti pubblicitari avevano già fatto capire che tirava un'aria buona.

Finalmente Laura Pausini ha cantato a Sanremo 2018, dopo il forfait della prima serata del festival, causa laringite. "Il momento più brutto del Festival?".

E' da poco finita la consueta conferenza stampa di Sanremo 2018. Per chiudere, insieme al direttore artistico del Festival, Claudio Baglioni, con "Non sara' un'avventura" di Lucio Battisti e - per restare ai tempi piu' recenti di Sanremo - l'omaggio a Francesco Gabbani e al suo "Occidentalis' Karma". E tutto lascia pensare che nelle prossime quattro serate il conduttore-attore offrira' altri assaggi delle sue capacita' di tenere la scena, anche su un palco difficile come quello dell'Ariston e davanti ai diversi milioni di telespettatori che seguono in diretta lo spettacolo su Rai1.

In molti si sono chiesti il motivo di così tanto astio nei confronti del conduttore di Sanremo e di chi ha apprezzato il suo monologo, prendendosela ancora di più con Gasparri, che si è dato da fare per poter rispondere a quanti più commenti possibile.

Share