Antonella Clerici: "Prova del cuoco" addio. In viaggio verso Mediaset o Sky?

Share

C'è aria di cambiamento, dunque, nella vita di Antonella Clerici, che ha spiegato come senta la necessità di vivere quotidianamente accanto al compagno Vittorio, pur consapevole di dover prendere in considerazione una serie di variabili prima di ogni decisione. La conduttrice, che prossimamente tornerà in prima serata con Sanremo Young, è piena di energia e pronta a riprogrammare la sua quotidianità partendo dagli impegni televisivi.

E se Sanremo Young è ormai certezza appare molto meno chiaro il futuro della 54enne alla storico programma La Prova del Cuoco. "Riusciamo a vederci soprattutto nei weekend ma, alla nostra età, non ha senso stare così lontani - continua la presentatrice -". L'intenzione quindi è di lavorare nel capoluogo meneghino, che oltretutto è anche la sua città natale, un progetto importante che riguarderebbe anche la figlia Maelle, avuta dall'ex compagno Eddy Martens. Cambio vita sicuramente. Nei paraggi di Milano vivono anche mio padre e mia sorella. E il trasloco da Roma a Milano e dintorni potrebbe già verificarsi a settembre. "Secondo me tutto si deciderà entro giugno, con la scadenza del mio contratto".

Un addio a Giuseppe Galasso, storico, politico, giornalista
Molte le sue pubblicazioni, buona parte delle quali incentrate sul Mezzogiorno , Il Risorgimento e l'opera di Benedetto Croce .

Così la conduttrice ha parlato anche del rapporto con la Rai e di come vede il suo futuro in tv. Questo è il mio progetto con la Rai. Questo è il mio progetto con la Rai, bisogna poi vedere se la Rai vorrà avere un progetto con me. E qui la Clerici scopre le carte. Fedele nei secoli!' - ha esclamato la Clerici, sperando in un compromesso con i vertici di Viale Mazzini - 'Se l'azienda dovesse avere programmi diversi, si cercherà un compromesso. La conduttrice ha dichiarato di star valutando molte proposte con il suo agente Lucio Presta lasciando intendere di voler rimanere alla Rai, sempre se sarà possibile, occupandosi di qualche format in prime time, non esclude insomma una nuova esperienza in altre reti.

Share