Facebook, dopo il calo delle ore la fuga dei giovani

Share

Facebook a livello mondo continua ad aggiungere utenti mensili, ma sono quelli di età più avanzata i principali responsabili.

Al Communities Summit Europeo in corso a Londra è stato annunciato il Facebook Community Leadership Program, un programma globale di investimenti a favore di coloro che creano comunità, un bando con cui Menlo Park assegnerà un milione di dollari ciascuno a cinque progetti di grande rilevanza globale e 50 mila dollari ad altri 100 più piccoli.

Tutto è iniziato quando una giovane ragazza romana ha ricevuto una richiesta di amicizia sul suo profilo Facebook da parte di un ragazzo romano di 27 anni, dopo l'accettazione della richiesta d'amicizia vi è stato tra i due un'intenso scambio di messaggi che li ha portati a maturare, messaggio dopo messaggio, una certa confidenza e simpatia da qui al desiderio di trasformare la loro amicizia virtuale in reale il passo è stato breve. Merito dei nuovi aggiornamenti di quest'ultima app, che sta diventando sempre più semplice e interattiva. A Londra è intervenuta anche Nicola Mandelsohn, manager europeo di Facebook, che nei giorni scorsi ha rivelato di essere affetta da un linfoma follicolare: fa parte del gruppo Living with follicular limphoma, che conta circa 4mila iscritti.

Questo è il nuovo caricatore wireless per Samsung Galaxy S9 e S9+
Sensore d'impronte a schermo: a quando l'arrivo ufficiale? "Anche nel 2018 si prevedono due versioni: "S9 (da 5.8") e S9+ (6.2"). Un nuovo render di Samsung Galaxy S9 Plus è apparso in un banner pubblicitario recentemente condiviso su Twitter.

Per agevolare l'utilizzo di Messenger, a novembre 2016 Facebook ha introdotto annunci Facebook "click-to-Messenger", che hanno visto il proprio debutto su Instagram a maggio 2017.

Richard Broughton, analista di Ampere, ha così commentato il report: "Ci sono un paio di fattori in gioco". Ora Facebook è concentrato sul rendere il tempo speso sul social tempo ben speso, ma anche su un nuovo mantra: "Se non vi piacciamo, andatevene". Come? Ce lo spiega Shira Ovide di Bloomberg: "La Compagnia sta riprogrammando i suoi computer per dare priorità ai post in cui le persone si sentono costrette a interagire in modo ricco, scrivendo una lunga risposta a un membro della famiglia in lutto, per esempio, o a qualcuno che sta vivendo una rottura, o ancora la condivisione con gli amici di una strana notizia della TV locale".

Interrogata da TechCrunch al riguardo, Facebook ha chiarito che non si tratta dell'opzione "Non mi piace", ma al momento è solo un metodo per raccogliere feedback dei commenti nelle pagine pubbliche del social network. Per la prima volta la società americana si è dovuta confrontare con un calo del tempo trascorso dagli utenti sulla piattaforma. La base di utenti di Instagram crescerà da 15,7 milioni a 18,4 milioni, Snapchat passerà da 14,8 milioni a 16,2 milioni, mentre Twitter passerà da 12,4 milioni a 12,6 milioni.

Share