Aereo della United Airlines perde la copertura di un motore: atterraggio d'emergenza

Share

Atterraggio d'emergenza per il volo della United Airlines il 13 febbraio all'aeroporto di Honolulu, alle Hawaii, quando il motore dell'aereo si è rotto in volo.

Alcuni passeggeri del volo UA1175, proveniente da San Francisco e diretto a Honolulu, hanno ripreso con i propri smartphone le immagini del motore del Boeing 777-222 mentre si rompeva. Alla vista del motore in quelle condizioni, sull'aereo si è scatenato il panico. Per fortuna non ci sono stati feriti.

Facebook, dopo il calo delle ore la fuga dei giovani
Per la prima volta la società americana si è dovuta confrontare con un calo del tempo trascorso dagli utenti sulla piattaforma. Richard Broughton , analista di Ampere, ha così commentato il report: "Ci sono un paio di fattori in gioco".

La Federal Aviation Administration ha annunciato che indagherà sull'incidente, così come farà il National Transportation Safety Board. "Il volo 1175 ha effettuato un atterraggio di emergenza a causa di problemi meccanici - ha speigato Natalie Noonan, portavoce della United Airlines - I nostri piloti hanno seguito tutti i protocolli necessari per atterrare in sicurezza". Tanto che l'aereo è regolarmente atterrato nelle isole statunitensi e i passeggeri sono stati evacuati.

Share