Porta Ticinese, sfregiato murale dedicato a Falcone e Borsellino

Share

A questo stato di cose ha contribuito non poco la costante disattenzione dei media nei confronti di episodi come quello di corso di Porta Ticinese.

Giovanni Falcone che spara a Paolo Borsellino con una pistola rossa.

Meteo di sabato 10 e domenica 11 Febbraio 2018
Venti moderati occidentali su Tirreno e Isole; in serata rinforzo della Bora sull'alto Adriatico e della Tramontana sul Ligure. Al pomeriggio locali fenomeni su Appennino settentrionale, asciutto altrove ma con molte nubi.

Tra i primi a fotografare l'opera vandalizzata è Alvise Salerno, che così commenta: "Falcone e Borsellino, oggi, sono morti una seconda volta". "Milano, l'Italia intera, non può accettare questi gesti". Il risultato ora è che Falcone punta un'arma alla tempia di Borsellino. "A ucciderli, sia fisicamente in passato che iconograficamente, dei decerebrati ignoranti di cui, purtroppo, non ci libereremo mai". Il murale di Falcone e Borsellino deturpato è stato realizzato nel 2013.

Share