Un aereo russo è precipitato poco dopo il decollo

Share

Attualmente tutti i passeggeri vengono definiti dispersi, ma le notizie che giungono dalla stampa locale sono ancora molto frammentarie.

L'aereo Antonov An-148 della compagnia Saratov Airlines era decollato alla volta di Orsk, una città degli Urali. Secondo l'agenzia Interfax l'aereo, che era scomparso dai radar poco dopo il decollo, si sarebbe schiantato a terra nei pressi di Argunovo, un paese nella regione di Mosca. "Non c'è alcuna chance" vi possano essere sopravvissuti, riferiscono fonti dei soccorsi. A bordo si trovavano 71 persone (65 passeggeri e sei membri dell'equipaggio).

Sassuolo, Iachini: "Dimentichiamo la Juve e voltiamo pagina. Il Cagliari."
Cosa chiedo al Sassuolo? Fare quello che abbiamo fatto per un certo periodo, ovvero coniugare ottime prestazioni e risultati. Giocano allo stesso modo in casa e fuori, un 3-5-2 con intensita', attaccanti veloci e di gamba.

Sulle cause dell'incidente si vagliano al momento "diverse ipotesi", tra cui quelle delle "cattive condizioni meteo, dell'errore umano o del guasto tecnico". Lo riferiscono i servizi di emergenza citati dai media russi.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Share