Sassuolo, Iachini: "Dimentichiamo la Juve e voltiamo pagina. Il Cagliari."

Share

L'umiliazione contro la Juventus (0-7) va sicuramente cancellata con una prova di personalità: la società ha deciso di non vendere i suoi pezzi pregiati a gennaio ma adesso deve dimostrare che la scelta di non monetizzare pagherà dividendi, sotto forma di una salvezza senza affanni. Alla vigilia del match, in programma domani alle 12.30 al Mapei Stadium, ha parlato in conferenza stampa il tecnico dei neroverdi Giuseppe Iachini. Invariato il tridente offensivo: Babacar si è già preso la posizione di prima punta a scapito di Matri - grande ex della partita - sugli esterni Domenico Berardi e quel Politano che la società ha trattenuto a Reggio Emilia. Giocano allo stesso modo in casa e fuori, un 3-5-2 con intensita', attaccanti veloci e di gamba. Con il loro modulo fanno densità a centrocampo. Non mi aspetto una partita dagli alti contenuti spettacolari, da parte nostra punteremo come sempre a fare la nostra parte. "Ci vorrà una grande partita in entrambe le fasi". Cosa chiedo al Sassuolo? Fare quello che abbiamo fatto per un certo periodo, ovvero coniugare ottime prestazioni e risultati.

Sequestrano il carro funebre durante il funerale, con tanto di salma
Il carro funebre con la salma a bordo, sotto sequestro dalle 10:00 alle 24:00, è stato fermato nel parcheggio della chiesa. Un carro funebre , che aveva caricato una salma al termine di un funerale, è stato sequestrato dai Vigili Urbani.

ATTACCO STERILE - "Il problema gol?" Ci stiamo lavorando molto. Sono convinto che presto torneranno a fare quello che sanno fare. "Bababcar rispetto a Firenze qui ha la consapevolezza di avere delle chance in più ma deve ancora crescere la sua conoscenza con i compagni e dei movimenti in campo". "Siamo convinti che ci possa dare una mano".

Share