Sarri: "Nella ripresa mi sono proprio divertito", Inzaghi: "2° tempo inaccettabile"

Share

"Nel secondo tempo non siamo praticamente entrati in campo e con il Napoli lo paghi - spiega il tecnico biancoceleste -". Lo ha detto l'attaccante del Napoli, José Callejon, dopo il 4-1 alla Lazio, ai microfoni di Premium Sport. Non abbiamo sorbito il gol di Callejon, il secondo tempo è inaccettabile, non c'è stata reazione.

Inzaghi ha ammesso che la sua Lazio non è riuscita a rispondere all'offensiva del Napoli: "In passato abbiamo sempre avuto una reazione quando siamo andati sotto, ma stasera non lo abbiamo fatto ed è inaccettabile". Giocare un secondo tempo così non porta punti a Napoli. Per fortuna non tutte le squadre hanno Suso che crossa. Il secondo tempo è stato un autogol e il terzo un rimpallo, non possiamo permetterlo. Sicuramente, ci sono più aspettative su di noi e dobbiamo rispondere presente. Per determinate partite dobbiamo tenere la concentrazione alta per 95 minuti, evidentemente ora non ne siamo capaci. Anche all'andata abbiamo fatto un'ottima partita e abbiamo tenuto la vittoria nel primo tempo.

Guardando il risultato, abbiamo perso una partita importante. "Non sono preoccupato, ma orgoglioso di quello che stiamo facendo".

Facebook downvote: la nuova funzione in prova sul social network
Realtà da non sottovalutare: nel mondo oltre 1 miliardo di persone utilizzano i Gruppi Facebook ogni mese a livello globale. Si può indicare di avere nascosto il contenuto perché " fuori tema ", " offensivo " o " fuorviante ".

In un San Paolo agghindato a festa va in scena il big-match tra Napoli e Lazio, con i partenopei chiamati a rispondere al successo della Juventus sul campo della Fiorentina grazie ad un clamoroso errore dell'arbitro Guida che ha prima concesso e poi negato un rigore ai padroni di casa per fuorigioco inesistente.

In chiusura, su Felipe Anderson: "Ne ho parlato in conferenza, Felipe sa quello che deve fare, è un giocatore di qualità che ho sempre tutelato come gli altri". "Su Felipe sono state dette cose inesatte, quando si perde è normale ci siano dei malumori". Nel primo tempo si sono tutti aiutati nelle coperture. Come la squadra, anche il pubblico è molto più maturo di qualche anno fa. "Dobbiamo solo cercare di ripartire già da giovedì in Europa League".

Share