Sanremo, Michelle Hunziker: "Agli esordi ho lottato per non farmi spogliare..."

Share

Magari non sarete d'accordo con noi, ma stasera, a parere di chi scrive, è andato in onda il miglior momento "fuori gara" del Festival di Sanremo 2018. "Stamattina mio marito, appena sveglio, mi ha detto: 'Ma quel ballo succinto?'", ha scherzato Michelle Hunziker in conferenza stampa.

Ricordiamo che, in occasione del festival, Michelle Hunziker ha lanciato la campagna #iosonoqui, in cui è possibile dare il proprio sostegno alla battaglia contro la violenza sulle donne indossando un fiore bianco, simbolo dell'eleganza, della delicatezza e anche della forza femminile. Protagonista, com'è ovvio - vista la sua innegabile bravura - è stato Pierfrancesco Favino, la rivelazione di questa kermesse, che da ieri abbiamo scoperto essere poliglotta, in barba a tutti i conduttori passati per il Festival che non spiccicavano una parola di inglese (praticamente tutti). "Mi sto agitando, sono una sua grande una fan ma devo dire che mi ha delusa".

Barella, da escludere un trasferimento alla Juventus. Ecco perchè
Una doccia gelata, dunque, per i bianconeri che dopo gli incontri di gennaio si credeva avanti rispetto alle avversarie per la corsa al centrocampista rossoblù.

Pierfrancesco Favino ha poi svelato i retroscena di grande unione della 'squadra' Baglioni: "Ieri c'è stata la sensazione che il capitano abbia trainato la squadra, fuori scena c'era tutta la squadra, anche i tecnici, che cantavano insieme a Claudio, i Negramaro e Gino Paoli".

"Sei una mamma e quindi lo sai, tutte le donne di Napoli sono delle mamme" afferma un'altra donna ed è subito flash mob al femminile, tutte sul palco a cantare "Non sono una signora".

Share