Monza, madre e figlia trovate morte in casa: si indaga

Share

I corpi senza vita di madre e figlia, di 85 e 52 anni, sono stati rinvenuti dai carabinieri sabato pomeriggio nella loro abitazione di Ornago (Monza).

Inizialmente si era pensato alla morte naturale di una e al decesso per lo choc per l'altra, o una intossicazione di medicinali.

Fisco, a Briatore 18 mesi in Appello
L'imprenditore piemontese si è detto sereno e pronto a dimostrare la sua innocenza in Cassazione. Flavio Briatore è stato condannato a un anno e sei medi di reclusione .

Poco prima del rinvenimento un uomo 75enne, fratello e zio delle donne, convivente con entrambe, è stato colto da malore all'interno di un bar poco distante dall'abitazione. Ma poi la sensazione che si trattasse di un omicidio ha preso sempre più corpo. Poiché viveva con le due donne alcuni conoscenti sono andati nella casa comune, quando è stato portato via in ambulanza, per avvisare i familiari. Tutte le piste, al momento, rimangono aperte. La casa, ad un primo esame, sarebbe risultata in ordine, forse eccessivamente pulita. I corpi sono stati trovati in avanzato stato di decomposizione. Ascoltati dagli inquirenti i vicini di casa.

Share