Milan e Inter verso nuova convenzione per l'affitto di San Siro

Share

Dopo l'1-1 in trasferta a Udine il Milan dovrà affrontare un'altra partita fuori casa in campionato: sabato prossimo a Ferrara contro la Spal.

"Si è inoltre stabilito - prosegue il comunicato nerazzurro - di avviare una serie di incontri a cadenza mensile da qui all'estate, sempre tra Amministrazione, Inter e Milan, al fine di condividere ed elaborare un percorso comune per il rinnovamento dello stadio".

La Lazio ci prova, ma crolla. Napoli cala il poker: 4-1
Davanti alla sua panchina, Milinkovic nel tentativo di liberarsi di Insigne gli rifila un braccio teso che lo schianta a terra. Sono gli scontri diretti a far la differenza in questi casi, ma un dato rende ancora più particolare questa classifica .

A rappresentare l'Inter, l'amministratore delegato Alessandro Antonello, il Cso Michael Williamson e il consigliere Nicola Volpi; per il Milan presente l'amministratore delegato Marco Fassone e il Ceo Alessandro Sorbone. Per quanto riguarda la convenzione dello stadio saranno ripristinate le condizioni in essere precedenti legate all'organizzazione della finale dell'UEFA Champions League del 2016.

RESTANO LE CORSIE PARALLELE - Nei giorni scorsi Inter e Milan hanno condiviso per la prima volta il progetto di interventi per lo stadio, predisposto da circa due anni dal club nerazzurro per delineare una ristrutturazione che ha comunque ancora bisogno di entrare nei dettagli. Ma nemmeno oggi il club rossonero è riuscito a sciogliere la riserva sulla strada definitiva che intende seguire: permanenza a San Siro o nuovo impianto. Al momento, la società di via Aldo Rossi vuole portare avanti entrambi i percorsi.

Share