Sanremo 2018, Max Gazzé: "L'amore eterno esiste"

Share

Ad annunciarlo è stato il primo cittadino di Vieste, Giuseppe Nobiletti: "Vogliamo tributare questo riconoscimento a Max Gazzè per questo grande dono che ha voluto fare a Vieste senza che nessuno glielo avesse mai chiesto". Attraverso Sanremo 2018, l'artista ha fatto conoscere la leggenda di Cristalda e Pizzomunno al grande pubblico. Vediamo, allora, quali sono i dettagli della leggenda popolare riportata alla ribalta dal cantautore romano.

La leggenda inoltre narra che coloro che faranno un giro completo intorno a Pizzomunno, esprimendo un desiderio, avranno la possibilità di vedere il loro desiderio esaudito; e chissà magari gli innamorati delle passeggiate notturne sulla spiaggia saranno così fortunati da incontrare i due amanti, Pizzomunno e Cristalda. Ma la leggenda del tragico amore, continua e narra che ogni cent'anni in un alba d'agosto la bella Cristalda risale dagli abissi per rivivere la sua storia d'amore con Pizzomunno. È una storia di amore profondo, di gelosie e vendette.

Pizzomunno è un giovane marinaio molto bello. Il sentimento è ricambiato e i due vivono una storia bellissima. Visto il lavoro del ragazzo, Cristalda si ritrova spesso ad aspettarlo sulla spiaggia, attendendo il suo ritorno dal mare.

Fiorentina-Juventus, quote e probabili formazioni dell'anticipo della 24a giornata
In mediana senza Matuidi dovrebbe giocare Marchisio , con Asamoah , Bentancur e Sturaro pronti a subentrare. C'è da tenere il passo del Napoli e presentarsi alla sfida europea nella miglior forma psico-fisica.

LA LEGGENDA DI CRISTALDA E PIZZOMUNNO E ALTRI INEDITI - Oltre a 13 successi e, all'interno di un racconto di narrazione che fa da leitmotiv a tutto l'album, il secondo cd contiene anche tre brani inediti, "Se soltanto, "Un brivido a Notte" (liberamente tratto da "La Canzone della Cortigianetta" di Gian Pietro Lucini) e "La leggenda di Cristalda e Pizzomunno", brano presentato al Festival di Sanremo quest'anno". Lui, però, fedele alla sua amata, non cede. Ma il giovane ogni volta rifiuta e all'ennesimo no, le sirene invidiose rapiscono Cristalda. Il giovane rimane pietrificato per il dolore.

La reazione di Pizzomunno di fronte al rapimento di Cristalda da parte delle sirene è iraconda.

Share