Un dolce lavoro: Milka e Oreo cercano assaggiatori di cioccolato

Share

Sembrerebbe uno scherzo o addirittura un sogno, ma è tutto vero: #milka e #oreo, i due brand leader nel settore dei dolciumi, sono alla ricerca di amanti del cioccolato da impiegare nel proprio organico come assaggiatori a tempo indeterminato.

Uno stipendio per mangiare cioccolato: il lavoro dei sogni dei golosi esiste.

Mondelez International, colosso che sta dietro alla produzione dei biscotti Oreo e degli snack Cadbury, da qualche giorno a questa parte ha aperto la sua nuova campagna assunzioni. Tutto ciò che serve è la passione per il cioccolato e le papille gustative per il rilevamento. Sembra tutto molto facile, ma in realtà si tratta di una posizione di grande responsabilità. I candidati dovranno superare una serie di "sfide cioccolatose", compresa la possibilità di rilevare differenze quasi impercettibili tra 2 pezzi di cioccolato: un'abilità vitale per ogni assaggiatore!

James Taylor e la gaffe su Baglioni
Parlando del direttore artistico del Festival Claudio Baglioni è sembrato cadere dalle nuvole. Sul palco poi Giuliano Sangiorgi che ha duettato con Claudio Baglioni sulle note di Poster .

Per il fortunato - i fortunati, in realtà, giacché l'annuncio è declinato al plurale - contratto a tempo indeterminato con orario part-time (15 ore e mezzo a settimana) per circa 9 sterline all'ora.

Proprio così: l'azienda che produce gli Oreo ha bisogno di persone che diano il loro parere sui prodotti che escono dalla fabbrica, pertanto i requisiti richiesti per potersi candidare non sono poi così esigenti. La Mondelez International richiede passione per i dolci, un senso del gusto sviluppato, onestà e obiettività nel dare un'opinione, impegno a provare prodotti nuovi e originale, capacità relazionali, un'ottima conoscenza della lingua inglese per esprimere al meglio le proprie opinioni.

Share