(SS24) Alisson teme l'Inter: "Per andare in Champions dobbiamo…"

Share

Negrisolo dice che somigli a Zoff... Alisson sta disputando un grande campionato, ha sorpreso chi non lo conosceva fino in fondo e sta dimostrando perche' in Brasile ormai da tempo puntano su di lui.

Il calcio italiano ti ha migliorato? È importante per la crescita della squadra continuare a lavorare forte e questo è stato fatto anche quando i risultati non venivano. "Qui ho degli allenatori bravi e dei compagni bravi e questo mi aiuta a crescere". Quest'estate il grande appuntamento con il Mondiale russo, rassegna che Alisson vuole giocare da protagonista: "Abbiamo fatto un grande lavoro nelle qualificazioni". Noi calciatori dobbiamo ragionare con la testa e stare tranquilli se il risultato non dovesse arrivare. A volte abbiamo sbagliato troppo e ne siamo consapevoli ma la vittoria contro il Verona ci ha dato fiducia, anche se siamo andati in difficoltà dopo l'espulsione di Pellegrini. Loro non hanno fatto tiri in porta. Ma al di là della grande rivalità cittadina con la Lazio, Alisson sembra temere molto l'Inter, che precede la sua Roma di appena un punto. "Non sapevo di queste statistiche e sono contento, aiuto la squadra a vincere ma questo è merito anche dei miei compagni e di Savorani (il preparatore ndc) che lavora tutti i giorni con me", ha detto il brasiliano a SkySport. "Noi penseremo a fare il nostro lavoro per arrivare almeno tra i primi tre e andare in Champions". "Dobbiamo entrare in Champions".

Raggi attacca Gentiloni: romano ma non aiuta la Capitale
Ai ragazzi (del Piccolo Cinema America , ndr) dico "partecipate al bando e se siete bravi non ci saranno problemi a vincerlo". "Non boicottano noi ma eventualmente la Capitale".

Intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport', il portiere giallorosso non guarda al mercato: "Io penso solo alla Roma adesso, cerco di stare concentrato sul momento". Voglio fare sempre qualcosa in più per aiutare la squadra.

Si può vincere il Mondiale?

Share