Di Maio, M5s al governo o il caos

Share

L'ex premier ha commentato l'attacco hacker subito ieri dal Pd di Firenze: sono stati messi online tutti i nomi e gli indirizzi degli iscritti fiorentini al partito. "Abbiamo incrociato molti dei nomi e altre informazioni contenuti nei dati con i record pubblicamente disponibili". In ogni caso, secondo quanto affermato dalla Segreteria dem, il database violato e pubblicato sarebbe abbastanza datato e la lista degli iscritti (in cui sono presenti 2.653 nominativi, suddivisi per quartiere) conterrebbe anche persone ormai da tempo uscite dal partito. La polizia postale sta lavorando per risalire agli autori mentre i tecnici chiamati dal Pd stanno cercando di ripristinare il sito. "Non abbiamo osservato questi dati trafugati pubblicati precedentemente online, indicazione che si tratta di un documento autentico", conclude la società di sicurezza. Solo in uno dei due casi l'hacker ha dimostrato di aver violato i sistemi di sicurezza e di essere entrato in possesso di dati sensibili dai server dell'azienda. E farà la cosa che non va fatta: l'ammucchiata.

Lancio di sassi dal cavalcavia: fermati due ragazzini
Sono stati gli automobilisti spaventati a segnalare la presenza di due individui intenti a lanciare sassi . Un lancio che ha colpito la macchina di una ragazza milanese che viaggiava in direzione di Ivrea .

Si tiene lontano dallo scenario di una grande coalizione post elettorale il leader leghista Matteo Salvini, che continua la propria campagna elettorale anti-europeista anche da Strasburgo, durante la plenaria dell'Europarlamento, dove attacca: "Se avete paura delle elezioni allora questa Unione europea è il Titanic che sta affondando". Il giovane non è 'Rogue0', altro hacker che attaccò Rousseau sempre lo scorso agosto. Evariste Galois cancellò il suo account Twitter e per qualche giorno sparì. Il ragazzo si autodefinì un "black hat", un hacker in grado di trovare le falle di sicurezza, sfruttarle e cercare di ricavarne un profitto. Gli astensionisti sono tali perché detestano la baracca partitocratica e come viene gestita, ma se vedono il rischio che, quella baracca, venga giù, e con essa tutto il resto, potremmo vederli tornare a puntellarla.

Share