Melegatti inizia la campagna di Pasqua grazie al gruppo Hausbrandt

Share

"Melegatti continua con la trattativa in via esclusiva con il gruppo Hausbrandt". Lo fa sapere la stessa azienda veronese, a conferma dell'interesse concreto della società produttrice di caffè.

Il comunicato di Melegatti conclude "auspicando che a brevissimo riprenda l'attività produttiva per la campagna di Pasqua ormai imminente".

Guarin: "Vorrei tornare all'Inter, accetterei un quinto dello stipendio attuale. E Ausilio…"
Ne parlammo già l'estate scorsa: c'era De Boer e parecchia confusione, ma volevo tornare a tutti i costi. JUVE E NAPOLI - " Volevo restare, fu Mazzarri a spingere per arrivare a Vucinic ".

Tra cassa integrazione e rischio di fallimento, gli ultimi mesi sono stati drammatici per l'azienda veronese, che ora vede la luce grazie all'acquisto da parte della Hausbrandt, sede a Nervesa della Battaglia. L'intento del giovane imprenditore trevigiano, si legge infatti in una nota, "è quello di rilevare l'azienda per risanarla, garantendo una continuità industriale e creando un grande gruppo "made in Veneto" per proporre al consumatore di oggi e soprattutto di domani una selezione di prodotti e abbinamenti, mixando le potenzialità di entrambe le realtà". Invece tutto sarebbe ancora fermo a causa della mancata definizione dell'accordo quadro con il fondo maltese Abalone, che aveva sostenuto la campagna di Natale mettendo a disposizione 1,2 milioni di euro.

"È una bella operazione che nasce sotto una buona stella, che coniuga e salvaguardia il meglio della tradizione e dell'imprenditoria veneta", commenta il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. "A lui vanno le mie congratulazioni e un pensiero riconoscente, a nome anche dei tanti estimatori della Melegatti".

Share