Cinquanta sfumature di rosso

Share

Cinquanta Sfumature di Rosso inizia con una serie di inquadrature dove l'unico colore che vige è il bianco.

Perché il soffio thriller che vorrebbe caratterizzare questo terzo capitolo, girato in back-to-back con il precedente Cinquanta sfumature di nero - dove la vita professionale e non solo di Ana (Dakota Johnson) e l'unione matrimoniale con Grey (Dornan), sono minacciati dal ritorno di Jack Hyde - è veramente inconsistente come un venticello di primavera.

Uomini e Donne gossip, Sonia Lorenzini torna a parlare di Emanuele Mauti: "Ecco perchè è finita"
Però comunque l'ho fatto per amore e lo rifarei, non mi pento di niente, perché ero convinta, quindi non posso avere rimpianti. Immediata la risposta di Emanuele Mauti che, sempre sui social, ha scritto una dedica alla fidanzata .

E sempre dagli Stati Uniti proviene "L'ultima discesa", action movie che narra la storia vera di un campione americano di hockey su ghiaccio rimasto bloccato da una tempesta di neve durante un'escursione in snowboard tra le montagne della Sierra Nevada. Questo potrebbe essere il riassunto della saga soft erotica che, almeno su carta, si è rivelata la più redditizia di sempre. Poggiato su una storia inconsistente e spesso ai limiti del ridicolo, Cinquanta Sfumature di Rosso (qui il trailer) pecca anzitutto delle più basilari regole di causa-effetto, dissimulando in modo poco convincente enormi lacune narrative. Così si apre questo nuovo film. Christian non ha dimenticato le sue antiche perversioni, ma è anche protettivo e affascinante, però Dornan non regala un'interpretazione indimenticabile, ristagnando in un paio di espressioni. La colonna sonora resta di alta qualità, insieme alla cura dell'estetica, dall'arredamento degli ambienti in cui si muovono i personaggi, ai vestiti di Anastasia scelti con gusto, fino alle macchine che affollano il garage di Mr. Grey. Ora il principe delle favole ha cinquanta sfumature...e non di azzurro! "Grazie ad Ana, credo che sia arrivato alla sua migliore versione di sè", ha spiegato. Sebbene possa indubbiamente piacere ai fan più incalliti, Cinquanta Sfumature di Rosso non convince su innumerevoli fronti e non riesce pertanto a salvare una saga fin dall'inizio traballante e criticabile. Ma troveremo anche tre nuovi interpreti: Tyler Hoechlin, che vestirà i panni di Boyce Fox, scrittore seguito dalla stessa Anastasia per la sua casa editrice; Brant Daugherty, che sarà Sawyer, guardia del corpo di Anastasia; e infine Arielle Kebbel, architetta a cui i due novelli sposi si affideranno per la nuova casa. Quindi vi consigliamo di non perdere questa occasione.

Share