Perin: "Io alla Juventus? Se mi chiamassero…"

Share

Il portiere del Genoa, intervistato dai colleghi di "TuttoSport", ha aperto le porte ad un ipotetico futuro in bianconero. Ecco le sue parole. Buffon non ci sarà?

A confermare la decadenza di un'ipotesi ventilata parecchio tempo fa dallo stesso portierone è stato ieri sera il suo agente Silvano Martina, nel corso di un intervento telefonico a TeleNord: "Se a fine anno Gigi dovesse vincere la Champions - ha spiegato il procuratore - continuerà ancora un anno con la Juve, altrimenti smetterà". Erede in Nazionale? Siamo in tanti a fare bene, la scuola dei portieri è tornata. "Da Donnarumma, che avrà un futuro luminoso, a Sirigu, Cragno, Sportiello, oltre a tanti giovani in Serie B". E' pronto a dire basta? Con lui ho un bel rapporto e lo devo ringraziare, mi ha chiamato spesso. Parliamo del più forte portiere del mondo per tanti anni e probabilmente il più forte portiere della storia del calcio. Ad esempio quando a Pescara non andava bene, in molti mi criticavano: beh, lui mi ha sempre incoraggiato e ha sempre parlato bene di me.

Napoli, possibile trattativa lampo per Younes: ecco quando potrebbe arrivare
David Hunt ex team manager dell'Ajax ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli durante Radio Goal del pomeriggio. INTERESSE NAPOLI - "Non c'è nessuna opzione con loro nè hanno fatto una proposta ufficiale".

"Se chiamassero? Adesso non posso rispondere". Però la Juventus è il top mondiale. "E' stato importante perché avere parole di conforto da un portiere come lui ti dà sicuramente coraggio". Non avrei problemi in una squadra con un altro portiere forte. Qualsiasi giocatore ambisce a giocare in una squadra così importante, ma siamo a gennaio ed è presto. Per le big è normale avere più numeri 1. In questo momento, però, non penso al mercato e sono concentrato solo sul campo, l'obiettivo è quello di conquistare la salvezza col Genoa.

Share