Nuova sfida social shock: mangiare le capsule del detersivo

Share

L'ultima trovata è la "Tide pods challenge", che consiste nel tenere in bocca la capsule per lavatrici, stringendola con i denti, finché quest'ultima non esploda e faccia uscire il sapone. La sfida, inoltre, viene ripresa e successivamente condivisa sui social, spingendo altri giovani all'emulazione.

Un'onda anomala di scemenza, spacciata come "prova di coraggio", che soprattutto negli Usa ha fatto scattare l'allarme rosso, visto che nelle ultime due settimane, secondo i dati ai dati dell'American Association of Poison Control Centers, tra gli adolescenti sono stati registrati almeno 40 casi di intossicazione, mentre l'anno scorso, nella stessa fascia d'età, le segnalazioni erano state 220, il 25% delle quali riconducibili al Tide Pod Challenge.

Ingestione capsule detersivo: la nuova sfida social che può uccidere i giovani.

Metal Gear Survive: confronto reveal - beta, supporto a Xbox One X
I giocatori, dopo essere stati letteralmente inghiottiti da un wormhole , si ritroveranno in una terrificante realtà alternativa. Konami si sta preparando al rilascio di uno dei giochi più discussi degli ultimi mesi: Metal Gear Survive .

La presidente della Cbs, Ann Marie Buerkle ha spiegato che questo gioco, grazie ai social, si è diffuso coinvolgendo sempre più i ragazzi. Le tide pods sono pericolose e in America sono 10 i casi di morte per ingestione che hanno riguardato anziani con demenza e bambini. L'ingestione delle capsule infatti può portare a vomito, difficoltà respiratorie e perdita di coscienza, con i sintomi più gravi per le persone che hanno delle malattie precedenti. "Quello che è cominciato come un gioco ora si è spinto troppo oltre", fanno sapere dalla Commissione sulla Sicurezza dei Beni di Consumo.

Molte le associazioni di consumatori che avrebbero chiesto formalmente alle aziende produttrici di detersivi di cambiare l'aspetto delle capsule, rendendole meno attraenti per i bambini.

Share