Conto corrente gratis oa basso costo: cosa prevede la legge

Share

Si è tutelati? Quando si parla di cointestazione si fa capire che il conto è diviso a metà tra i due contitolari: intestando, quindi, il conto corrente ad entrambe le parti, ma il caso è chiaramente molto più delicato di quanto non si pensi.

Recentemente è arrivata la notizia degli aumenti fino al 40% sui conti correnti, in particolare per quanto riguarda quelli tradizionali e i conti correnti misti. Proprio per abbattere le spese di gestione di un conto corrente stanno per arrivare i conti correnti gratuiti o comunque con basse spese. L'obbligo si estende a tutte le banche.

Il decreto Legislativo numero 37 del 2017 che si basa su una legge Europea obbliga le banche a concedere l'apertura a tutti di un #conto corrente gratuito o a basso costo [VIDEO].

Molestie, Bardot: "donne di #MeToo? Ipocrite e ridicole"
Questo sicuramente non è piaciuto alle promotrici di #metoo , la campagna mediatica creata per denuanciare le molestie sessuali . Prepariamoci a nuovi accesi risvolti di questa guerra a puntate, che sta assumendo i tratti di un'interminabile serie tv.

Sempre a Matrix, l'ex presidente del consiglio si sofferma anche sulla presunta chiacchierata avuta con De Benedetti sulla questione banche. La norma europea, da cui ha preso spunto la legge italiana, afferma che tutti i cittadini residenti in Europa possono con assoluta libertà aprire un #conto corrente in tutta la comunità europea. Questo poiché il decreto ha reso finalmente esecutivo il principio della Direttiva UE 2014/52. Se ad aprire un conto corrente base è un pensionato, perché sia gratuito il suo Isee non dovrà superare i 18mila euro lordi annui.

Secondo le nuove disposizioni, tutte le banche saranno obbligate a munirsi e ad offrire ai clienti un conto corrente base - questa la denominazione - che permetta loro di fare operazioni semplici come i bonifici.

I servizi base che dovranno esse compresi nel conto base vanno dalla ricezione di un bonifico sul proprio Iban alla possibilità di effettuare pagamenti come utenze o tasse e dovrà anche essere compreso l'utilizzo di una carta di debito (bancomat).

Share