Meraviglie: Paolo Gentiloni si complimenta con Alberto Angela

Share

La Certosa di San Lorenzo di Padula è stata una delle opere storiche di "Meraviglie - la Penisola dei Tesori", il programma condotto da Alberto Angela che, ieri, su Rai1 ha dato spazio alle bellezze architettoniche e artistiche del nostro Paese riconosciute Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO.

Il percorso comincia dalla città di Pisa. Appuntamento in Piazza dei Miracoli, dove potremo ammirare la famosa Torre Pendente, visiteremo inoltre il Duomo con la lampada che ha ispirato Galileo Galilei e le sue teorie. Nel Battistero sorprende la particolare acustica, e si comprende perché il camposanto di Pisa costituisca una straordinaria attrattiva turistica. Andrea Bocelli racconterà il profondo legame che da sempre avverte con la sua città.

De Benedetti: "Di Maio premier sarebbe un disasatro, Renzi mi ha deluso"
Per Repubblica , ha specificato, "ho solo pagato dei prezzi, è solo la mia folle passione". Ne ha cominciato a parlare Amato. "Era (la Riforma, ndr.) anche nel programma di Renzi".

Il viaggio di Alberto Angela proseguirà poi verso sud, dove andremo a visitare una città unica, una delle più antiche del mondo, set di tanti indimenticabili film come Il Vangelo secondo Matteo di Pasolini e la passione di Cristo di Mel Gibson. Tra di esse il legno degli abeti rossi di Paneveggio usato per costruire violini e strumenti musicali. Il perché ce lo illustrerà il celebre violinista Uto Ughi attraverso due preziosi violini antichi creati con il legno proveniente da Paneveggio: uno Stradivari e un Guarneri del Gesù.

Di grande impatto, come da aspettative della vigilia le spettacolari riprese con droni, elicotteri, effetti speciali, tutto al servizio di una grande operazione culturale della Rai che è stata guardata (e lodata) anche dal premier Gentiloni.

Share