Nel 2017 l'inflazione torna positiva: crescita dell'1,2%. Carrello della spesa a +1,5%

Share

Il dato su base mensile ha registrato un +0,6% che non si è allontanato né dalle attese, né dal risultato della precedente rilevazione.

La variazione media annua dell'indice generale dei prezzi al consumo per l'intera collettivita' nazionale nel 2017 (+1,2%), puo' essere suddivisa, spiega l'Istat, in due componenti: la prima (il cosiddetto trascinamento dal 2016 al 2017) e' pari a +0,4% e rappresenta l'eredita' del 2016.

La stabilità dell'inflazione a dicembre 2017 - continua l'Istat - è diffusa tra le diverse tipologie di prodotto. Su base annua, poi, l'inflazione è avanzata di un +1,7% che ha confermato sia il consensus che il dato precedente. Lo rileva l'Istat confermando le stime preliminari. Su base annua, invece, a dicembre la crescita dei prezzi dei beni si riduce a +1,1% (da +1,3% di novembre) mentre il tasso di crescita dei prezzi dei servizi accelera di un decimo di punto percentuale (+0,6% da 0,5%).

Blitz "Nibelunghi", 11 milioni di euro sequestrati al clan Emmanuello
Scattata questa mattina, tra Messina ed Enna , l'operazione "Nibelunghi": colpito il clan mafioso Emanuello e sequestrati beni per il valore di 11 milioni di euro .

Confermata quindi anche la media del 2017, anno in cui i prezzi al consumo hanno registrato una crescita dell'1,2% dopo la lieve flessione del 2016 (-0,1%).

Il differenziale a svantaggio delle famiglie del primo gruppo, segnala ancora l'istituto di statistica, sarebbe stato ancora più ampio se non si fosse verificata una significativa accelerazione dei prezzi degli aggregati che afferiscono ai Servizi relativi ai trasporti (+3,0% da +0,5%), che invece pesano maggiormente sulle famiglie più abbienti (9,8%) rispetto a quelle con minori capacità di spesa (5,5%).

Share