Amici 17: Maria De Filippi svela dei retroscena sulle espulsioni

Share

Quattro dei giovani partecipanti sono stati espulsi mentre per l'intera scuola scatta la punizione.

I ballerini Filippo, Vittorio e Nicolas con il cantante, il Biondo, sono stati espulsi per gravi violazioni del regolamento dalla scuola del talent.

La punizione inflitta agli allievi. "Raggi si è detta subito molto disponibile", ha detto Maria De Filippi sui 4 ragazzi di Amici punti. Loro si sono rivolti a me per cantare e ballare, non perché racconti quello che è successo, e rispetto questa volontà. Nella lettera di lamentela si diceva che i ragazzi non rispettano la quiete necessaria ad una struttura alberghiera e che le camere messe a disposizione risultano disordinate e sporche a tal punto da non permettere al personale di fare il suo lavoro.

Un inizio 2018 shock per i concorrenti della diciassettesima edizione di Amici di Maria De Filippi, infatti nel corso della prima puntata dell'anno del pomeridiano andata in onda sabato 13 gennaio c'è stato un provvedimento disciplinare nei confronti di tutta la classe.

Un addio doloroso per Antonella Clerici: 'sei stato il mio primo figlio'
La presentatrice legnanese ha condiviso le emozioni e il dolore per la perdita dell'animale: un vero e proprio compagno di vita. La conduttrice riuscirà a superare il brutto evento con il suo proverbiale sorriso o ne risentirà in maniera profonda?

La decisione di non esplicitare quanto avessero fatto i ragazzi per meritare la punizione è presto spiegata: "Hanno 20 anni e la televisione resta una grande lente di ingrandimento che può etichettare cose che - se fossero successe in famiglia - sarebbero rimaste in famiglia". Ma per loro c'è un barlume di speranza: hanno la possibilità di rientrare, ma solo superando un duro esame di riammissione per cui la Celentano chiede ai suoi colleghi di "non essere clementi e di non fare facilitazioni".

E arriva anche l'ok del sindaco, Virginia Raggi.

"Maria De Filippi ha avuto una buona idea. Così di notte impiegate il vostro tempo in altre cose", continua Maria. Diciamo anche che alcuni ragazzi hanno sbagliato di più e altri di meno, però il provvedimento che la produzione ha deciso di dare, riguarda tutti.

I ragazzi sono stati momentaneamente sospesi dalla scuola in seguito all'organizzazione di festini notturni a base di alcol violando il regolamento della scuola con atteggiamenti irrispettosi e indisciplinati. 'Aspettiamo volentieri i ragazzi di Amici: questa città, dopo anni di incuria e abbandono, ha bisogno anche di ragazzi volenterosi che diano il buon esempio!' - si legge nella nota del primo cittadino della Capitale - 'Gli 'amici' di Maria potranno aiutarci a raccogliere i sacchi della raccolta differenziata e ad informare i cittadini sul nostro progetto di raccolta porta a porta che abbiamo avviato in alcuni quartieri e che a breve sarà esteso a 500 mila cittadini.

Share