LIVE Padova-Vicenza non si gioca: mille tifosi inferociti bloccano il pullman biancorosso

Share

"Vicenza Calcio si ritiene rammaricata del comportamento non giustificato da parte dei tifosi in quanto coloro che erano stati scelti per disputare la partita in evento sono comunque tesserati della società", scrive il club nella nota. Dato lo stato d'agitazione dei calciatori della Prima Squadra, tra l'altro, a dirigersi all'Euganeo sarebbe stata la Berretti. In realtà non è proprio così.

Situazione sempre più delicata in casa Vicenza.

Le radici dell'attuale crac del club biancorosso si rinvengono, oltre un decennio fa, nell'entrata in società dell'imprenditore Sergio Cassingena, che sul finire del 2004 rileva il club dalla società britannica ENIC. Lo ha anticipato prima l'allenatore del Vicenza Nicola Zanini, che, presentandosi ai giornalisti, ha detto: "La Questura ha annullato la partita per motivi di ordine pubblico". Non solo, ma ci impegniamo con ogni nostra forza a far sì che a Padova non ci arrivi nessuno, che si voglia mandare a giocare la Beretti, i fotografi, i raccattapalle o le avvenenti segretarie di Sanfilippo.

Lotito verso la candidatura: "Ho 12 club con me"
Per questo mi sono candidato, l'ho fatto perché ho pensato di poter avere la risposta a quel tracollo . Il candidato che più rappresenta la discontinuità col passato è Damiano Tommasi .

Stante lo scenario sopra riportato, inevitabile è da ritenersi l'istanza di fallimento emanata dalla Procura di Vicenza, che ha però riservato al club berico i benefici dell'articolo 104 della Legge Fallimentare, quelli dell'esercizio provvisorio.

La società calcistica di Vicenza è nella bufera.

Ai Quarti di Finale, in conclusione, ci va senza nemmeno togliersi la tuta il Padova di Bisoli (ironia della sorte, tecnico del Vicenza la passata stagione).

Share