Sci, Italia sugli scudi! Federica Brigone trionfa nel superG di Bad Kleinkirchheim

Share

All'indomani della brutta notizia riguardante Elena Fanchini, lo Sci Alpino azzurro rialza il morale con lo strepitoso successo di Federica Brignone (e l'immancabile dedica alla collega) del Super Gigante di Bad Kleinkirchheim. Prova sbalorditiva dell'azzurra che ha battuto le grandi specialiste ed è salita sul gradino più alto del podio con pieno merito. La Brignone ha fermato il tempo sul minuto, nove secondi e 80 centesimi, staccando di 18 centesimi la svizzera Lara Gut e di 48 centesimi l'austriaca Huetter. Ecco le sue parole nel post-gara: "Era una pista tosta, dove bisognava lasciare andare perché oggi lo sci sbatteva molto e bisognava scendere senza metterlo di traverso. Sono stata brava nonostante qualche errorino nella parte alta anche perché ultimamente ho fatto pochi giorni di supergigante".

" Sono contenta di questo risultato un po' liberatorio perché ero un po' sotto pressione".

Bersani e il PD: "Alle Regionali meglio insieme che divisi"
Il candidato rivendica lo slogan della sua campagna elettorale: "A me sembra soltanto un pretesto". Una standing ovation accoglie la candidatura di Onorio Rosati e chiude i giochi col Pd.

Alla fine del SuperG, le atlete saranno impegnate in una prova cronometrata sulla parte finale della pista che ieri era impraticabile ed anche stamani ha avuto problemi durante il SuperG. Sono contenta anche per la prestazione di Nadia, visto quello che la sua famiglia sta passando. Mi manca, ma continueremo a lottare e supereremo tutto, come abbiamo sempre fatto. Io ho sciato fortissimo in alcuni tratti del percorso, però mi sono fermata due volte.

Share