Juventus, tutto fatto per Praet della Sampdoria: il belga arriverà a luglio

Share

In blucerchiato, Praet ha collezionato finora 54 presenze totali ma ha realizzato appena 1 gol, lo scorso anno alla Roma. Il centrocampista tedesco di origine turca è il profilo ideale per le esigenze di Allegri in mezzo al campo ma non è però l'unico nel mirino. Di contro pare che la Sampdoria abbia manifestato interesse per alcuni giovani, di proprietà della Juventus ma in prestito per crescere: tra questi Rolando Mandragora, centrocampista classe '97 del Crotone e Alberto Cerri, attaccante classe '96 del Perugia. Pellegrini ha una clausola rescissoria di 25 milioni di euro. Marotta e Paratici stanno lavorando per chiudere l'affare con il Liverpool già nei prossimi giorni, per portarlo poi a Torino a giugno. Le porte di Vinovo allora si aprirebbero in estate per il giovane talento. "È felice ed è legato alla Sampdoria, tuttavia sono certo che dopo la fine della stagione compierà un salto di qualità".

Il procuratore Martin Riha ai microfoni di Calciomercato.it ha dichiarato: "Non è assolutamente vero che è stata trovata una intesa per il suo trasferimento alla Juventus, così come a qualsiasi altro club".

Gentiloni attacca la Raggi: "Scarsa efficienza e segnali poco incoraggianti"
Calenda e Delrio , ha ironizzato, "hanno scoperto tardi la difficoltà di parlarci...". Quali che siano gli intenti polemici, il governo non ci si è mai prestato.

La Juventus in Italia rappresenta senza ombra di dubbio, la società più lungimirante e ben organizzata sul mercato. Battendo la concorrenza dell'Inter che pure era interessata alla mezzala ventitreenne che ormai sembra proprio aver definito il suo destino futuro. Occhio all'apertura blucerchiata. Ferrero sarebbe disposto ad accettare contropartite tecniche.

Share