Donald Trump e la 'scappatella' da 130mila dollari con una pornostar

Share

Nuova tegola su Donald Trump: stavolta è una testata non "ostile" ad attaccarlo, il Wall Street Journal.

Stephanie Clifford è una giornalista ed ex pornostar conosciuta col nome d'arte di Stormy Daniels. Secondo la Bibbia di Washington il pagamento sarebbe stato effettuato ad un mese dalle elezioni presidenziali da Michael Cohen, capo dei legali dell'impero immobiliare Trump Organization. Il rapporto sessuale sarebbe stato consumato in occasione di un torneo di golf per celebrità che si è svolto nell'estate del 2006 a Lake Tahoe. Trump ha sposato Melania nel 2005. Ma la donna si rese protagonista di una vicenda tutt'altro che lusinghiera: venne arrestata dalla polizia di Tampa per violenze domestiche contro il marito. Con la tolleranza zero che circola in America dopo il caso Weinstein e la nascita di MeToo - anche se 'Stormy Daniels' non si sognerebbe mai di accusare il presidente di molestie - l'eventuale conferma di quell'incontro potrebbe fare davvero molto male a Trump ora che è presidente degli Stati Uniti. Secondo il Wall Street Journal la relazione non sarebbe stata forzata. "Avete tentato di far passare questa balla per oltre un anno; una storia che è stata già negata da tutte le parti almeno sin dal 2011".

Paola Perego torna in tv: il 2017? "Un anno doloroso"
Superbrain è comunque un programma che piace ed entusiasma molto la Perego , come da lei stessa dichiarato. Lui riesce a pensare dieci minuti prima degli altri. "Non è mica un mago! - ha risposto la Perego -".

Attualmente, l'accusa del Wsj non ha trovato prove concrete a sostegno e la Casa BIanca nega tutto: "Queste sono storie vecchie e riciclate che sono già state pubblicate e con forza smentite prima delle elezioni", ha dichiarato un funzionario rispondendo alla domanda sull'accordo economico raggiunto con Clifford. In base all'intesa, a fronte del pagamento Clifford non avrebbe dovuto parlare pubblicamente di un presunto rapporto sessuale con Trump. Ma il Wsj ha sottolineato che la pornostar non ha invece risposto alle richieste di commento inviate via e-mail.

Share